Crediamo che i bambini imparano meglio facendo

Attraverso i laboratori il bambino costruisce dei propri luoghi: fisici, mentali, emotivi e relazionali che, fondendosi nella dimensione del gioco, favoriscono la crescita e la conoscenza.

Laboratorio del suono-musica

Il laboratorio del suono è un laboratorio espressivo che diventa strumento di comunicazione. L’opera educativa è indirizzata alla ricerca della musicalità. A partire dal proprio corpo, quale strumento capace di produrre suono, si sperimenta il concetto di causa-effetto.

Laboratorio di Arte circense

Il laboratorio di teatro-circo avvicina i bambini alle arti performative per imparare ad esprimersi al meglio col proprio corpo e a goderne l’armonia e fluidità nei movimenti, lavorando sul senso d’autostima e sulla fiducia in se stessi offrendo, inoltre, l’opportunità di vivere la propria creatività.

Laboratorio di narrazione-teatro

Il teatro costituisce un elemento di coesione fondamentale. Il luogo in cui il rapporto con il testo, l’arte del narrare e quella recitativa fanno convergere in un’unica esperienza teatrale le abilità e le conoscenze ma costituisce anche un’esperienza di collaborazione e condivisione.

Laboratorio del colore-immagine

Il laboratorio del colore è il luogo in cui il bambino trova il piacere di esprimersi attraverso l’incontro con la materia. Uno spazio in cui è possibile lasciare e poi riconoscere le tracce del proprio operato e che predispone al racconto.

Laboratorio di manipolazione

Nel tempo e nello spazio dell’autonomia emotiva rientrano le scoperte fatte attraverso le mani, strumenti intorno ai quali prendono corpo sperimentazioni soggettive e si costruiscono i tempi d’attenzione e di memoria.

Laboratorio di movimento

Il laboratorio di movimento è il luogo in cui dedicarsi alla scoperta delle possibilità motorie, il luogo dove ogni bambino può vivere la propria fisicità mettendo alla prova le sue competenze e i suoi limiti, iniziando così a collaborare con i compagni.

Educazione alimentare

L’educazione alimentare rappresenta lo strumento che permette di ottenere comportamenti alimentari corretti, come base per la salute di tutti, ed indurre scelte consapevoli. Proprio i bambini sono i soggetti più vulnerabili e maggiormente esposti ai potenziali rischi provocati da un’alimentazione quantitativamente e qualitativamente non adeguata.